Translator

BUONA PASQUA, 1952 - CARTOLINE POSTALI




BUONA PASQUA

1952

SERIE DI CARTOLINE PASQUALI







ARTURO BONFANTI

Bergamo, 1905 - 1978

Compiuta la formazione presso la Scuola d'Arte Andrea Fantoni di Bergamo, esordisce nel 1927 con una personale tenuta nella sua città. A Milano, dove si trasferisce fin dal 1926, svolge l'attività di decoratore d'interni e illustratore di libri e periodici, dedicandosi parallelamente anche alla pittura. Nel dopoguerra una serie di viaggi all'estero e i contatti con le esperienze di Alberto Magnelli, Jean Arp, Ben Nicholson, fanno evolvere il suo linguaggio pittorico in direzione dell'astrattismo. Attorno al 1954 si dedica anche al cinema sperimentale, ottenendo il Prix du Film de Marionettes a Cannes con il cortometraggio Le chiavi di Calandrino. Come pittore conosce una significativa affermazione negli anni Sessanta con alcune mostre personali alla Galleria Lorenzelli diMilano e Bergamo e la partecipazione ad importanti esposizioni nazionali ed internazionali, tra cui la Biennale di Venezia, la Quadriennale di Roma e la Biennale diSan Paolo del Brasile. In questo periodo realizza anche una serie di sculture fra cui KN (1966), dedicata all'omonimo testo di Carlo Belli, teorico dell'astrattismo. Gli ultimi anni di attività sono caratterizzati dall'impiego di materiali diversi, come il legno dipinto nella serie dei Rilievi o il colore sintetico su pavatex negli Acrilici murali.





Retro Cartoline

Retro Cartoline

Retro Cartoline