Translator

Ricordo di Trieste ( Oggetti Ricordo Souvenir)


Ricordo di Trieste


"Come la conchiglia raccolta su spiagge esotiche, al cui interno si sente il rumore del mare, le cose trattengono sensazioni, segni concreti del nostro passaggio nel mondo, che desideriamo trattenere materialmente perché la memoria mentale è labile. Al loro sottile potere sensuale l'estimatore soggiace. Gli oggetti sono impregnati di memorie."

La Magnifica Ossessione, di Rosita Lappi


RICORDO DI TRIESTE.
32 SPLENDIDE VEDUTE FOTOGRAFICHE IN BIANCO E NERO CM. 16 X 11 CON DIDASCALIE SOTTOSTANTI:


Panorama-Teatro Romano-Piazza Carlo Alberto-Panorama Golfo-Panorama da Barcola- Via Giosuè Carducci-Pescheria e Stazione Marittima-Piazza San Giusto e Monumento ai Caduti-Il Castello-S.Giusto-Riva 3 Novembre- Piazza Unità-Prefettura-Molo Audace-Piazza C. Goldoni-Canale-Piazza Umberto I-Stazione Marittima-Riva Nazario Sauro-Panorama-Via Giosuè Carducci-Riva 3 Novembre-Piazza Unità-Piazza Malta-Riva 3 Novembre- Castello di Miramare-Faro della Vittoria-Panorama
COPERTINA RIGIDA IN CROMOLITOGRAFIA CON FREGI IMPRESSI A SECCO
ANNI '40 DELLO SCORSO SECOLO

Edizione Adriano Cadel
Trieste 1940c.


Oggetti Ricordo: Souvenir

Souvenir è una parola francese il cui significato letterale è "ricordo", ma il termine viene usato spesso anche per indicare "oggetto-ricordo" di vario tipo che solitamente si acquista o si regala quando, visitando luoghi di particolare interesse turistico, si vuole conservarne la memoria e ricordare l'evento a sé o agli altri.



Link Utili

http://it.wikipedia.org/wiki/Souvenir

Rivista D'Arte on line con interessanti e approfonditi contributi, ricerche, rubriche 
ed interviste
http://www.aracne-rivista.it/


Duccio Canestrini "Trofei di viaggio. Per un'antropologia del souvenir". Editore: Bollati Boringhieri.

A. Melazzini, Viaggiatori nella boccia di vetro, Il Sole 24 Ore, 23 luglio 2006



Trieste






Trieste: un luogo magico che amo particolarmente e che non manca mai di ricordarmi, nel più assoluto destino del caso, che esiste e lo fa attraverso gli oggetti che trovo, nel percorso del mio collezionare: melanconica, middle europa dimentica, caffè, cultura letteraria,

regi e sfregi di storia che rivendica dignità e rispetto.
Spinta in Italia e mai "accettata" completamente.


Trieste ti tengo stretta al cuore e ti contemplo in silenzio. Trieste e i suoi gatti. 

Trieste e il buffet, Trieste e la Bora 

Trieste e il mondo oltre il mare. 

Trieste e i suoi figli, folli, scapigliati dal freddo pungente. 

Trieste Nobile e Melanconica 

la tua ombra Lisbona ti tiene la mano.


Simona Rinaldi




Link utili per ricerche approfondite sul Patrimonio Culturale Regionale
Gli Autori, il luogo, il territorio

Centro di ricerca e Archiviazione della Fotografia 
Friuli Venezia Giuglia:

Sugli editori di cartoline e periodo d'uso a Trieste:

Sulla storia delle cartoline illustrate:

Curiosità dal sito: